Cinzia Boncompagni

Pianoforte, flauto e pianogiocando

Inizia lo studio del Flauto Traverso con il Maestro Giorgio Fantini presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze, diplomandosi nel 1987. Successivamente si perfeziona in tecniche avanzate per l’insegnamento del Flauto presso il “cinzia boncompagniCentro di Ricerca e Sperimentazione per la Didattica Musicale” della “Scuola di Musica di Fiesole”.
Segue corsi di perfezionamento con Michele Marasco e Trevor Wye. Nel 1996 inizia lo studio in Strumentazione per Banda presso il “Conservatorio Cherubini” di Firenze. Approfondisce lo studio della composizione e tecniche di arrangiamento, conseguendo il Compimento inferiore di Composizione
Vanta una consolidata esperienza nell’arrangiamento di brani classici e moderni per gruppi bandistici e complessi strumentali giovanili. Tra questi, l’adattamento per Banda di “Buona Fortuna” di Claudio Baglioni e “Mentre tutto scorre” della celebre band Negramaro, eseguiti dalla Banda di Sesto Fiorentino in occasione dei rispettivi concerti tenutisi al “Mandela Forum” di Firenze.
Ha composto vari brani come marce brillanti e pezzi originali per banda.
In questo ambito, partecipa a corsi per maestri direttori a Pilzone, Brescia e Castiglione di Garfagnana, Lucca, specializzandosi nella direzione con Maestri quali Giancarlo Aleppo, Arturo Sacchetti e Fulvio Creux.
Nel 2014 fonda il “Gruppo Strumentale Sara’ Banda”, progetto iniziato all’i
nterno delle scuole Medie di Sesto Fiorentino, dove svolge sia l’attività di insegnante che di Maestro concertatore, nonché di coordinatrice di tutto il corpo docente delle classi di strumento (legni e ottoni).

Ha diretto per 10 anni la “Filarmonica Giuseppe Verdi” di Impruneta (FI); al 5° concorso Bandistico di Venturina, Livorno, riceve una menzione speciale della Giuria.
Ha diretto la Banda musicale di Sesto Fiorentino (FI) per 28 anni alternandosi nel ruolo di insegnante.
Ha collaborato con la Regista Rita Serafini alla rappresentazione dell’Operetta “La Pianella Perduta nella neve” con il compito di coordinatrice del gruppo strumentale dei ragazzi che hanno eseguito melodie da lei arrangiate.

Ha realizzato un Musical dedicato alla discriminazione razziale, coordinando il gruppo strumentale dei ragazzi e degli attori.
Da anni organizza numerosi laboratori musicali all’interno della Scuola elementare dell’Istituto Scolopi di Sesto Fiorentino.